LA MOSCHETA
Ci trovi anche su
facebook Twitter
Instagram youtube
FITA
Articolo presidente 2014
Quando portiamo i nostri spettacoli in certi piccoli teatri di periferia, nascosti dietro a una chiesa di un piccolo paese duramente cercato anche con i più sofisticati aggeggi tecnologici, capitano molte cose strane. La mente si ingegna ad adattare la scenografia a quello spazio angusto; capita che ci cambiamo tutti insieme in un polveroso sottoscala e il problema maggiore, al momento degli applausi finali, è quello di non cadere in braccio alla vecchietta in prima fila che applaude entusiasta.
A volte però succede che ci invitano in un grande teatro di una rinomata località, con tanto di galleria, di platea, balconate, sipario di velluto, poltrone rosse e fregi d'oro. Scopriamo così che nell'ampio palcoscenico la scenografia miracolosamente riappare come l'avevamo immaginata, rivestendosi di nuovi fasci di luci. Agi e comodità di ogni genere... e così ci affacciamo festanti nel corridoio per spartire con i compagni la gioiosa scoperta che non si tratta di un sogno. In queste occasioni scopriamo (e ce lo confidiamo sottovoce per non farci sentire da Grotowski) che, insomma, lì si recita meglio.
Nel mese di ottobre la bellissima presenza al teatro E. Duse di Asolo, davanti ad un pubblico entusiasta che ha riempito il teatro "al castello" in ogni ordine di posti, dimostrando testimonianza e orgoglio per l'arte in un paese che, grazie alla magica combinazione di serenità, arte e bellezza, ha conquistato nei secoli una lunga serie di personaggi illustri: da Carducci a Yoko Ono, all'immancabile Hemingwai e altre personalità che hanno scelto Asolo per il loro buon ritiro, come Eleonora Duse, che vi è sepolta.
Nel mese di novembre ben due festival nazionali: Gradisca d'Isonzo (GO) e Laives (BZ). Mentre per Laives occorrerà aspettarne l'esito fino a febbraio, il festival di Gradisca si è concluso lo scorso 1° novembre e la nostra Valentina Olivieri è stata premiata come miglior attrice della Rassegna, alla quale abbiamo partecipato con la commedia "GRISU', GIUSEPPE E MARIA". Tutta La Moscheta si complimenta con Valentina per l'affermazione e siamo estremamente lusingati anche dal gradimento dimostrato dal pubblico che gremiva la Sala Comunale Maria Bergamas nei confronti della nostra compagnia e che ha classificato la nostra commedia a pochi centesimi di punto dal vincitore.

Daniele Marchesini - dicembre 2014

COMPAGNIA TEATRALE LA MOSCHETA - Via C. Battisti 24/B 37030 Colognola ai Colli (VR) - Tel. 335 6361170 - Fax. 045 6171616 - P.IVA 01853320230 - DIREZIONE ORGANIZZATIVA: Daniele Marchesini
Informativa uso cookie