LA MOSCHETA
Ci trovi anche su
facebook Twitter
Instagram youtube
FITA

RASSEGNA NAZIONALE DI TEATRO
"CITTA' DI FABRICA DI ROMA" 2017

Fabrica di Roma (VT)
Premio "Miglior attrice non protagonista"
a Giulia Giordano nella parte di Lucia

RASSEGNA TEATRALE NAZIONALE
"CARO TEATRO" 2016

Civitanova Marche (MC)
1° Classificato - Premio DANILO VENTURINI
"Miglior spettacolo" per gradimento al pubblico

Personaggi - Interpreti

Giacomo - Daniele Marchesini
Lucia - P. Occhipinti / G. Giordano
Gianni - Nicola Marconi
Molossi - Andrea Bordoni
Giornalista - D. Casagrande / G. Giordano /
A. Castelletti / B. Urbani

Sabrina - Giulia Corolaita
Emanuela - Emanuela Nardone

Tecnico luci e fonico: Marco Dalla Riva

Scenografia
Giovanni Marchesini su consulenza artistica di
Mariano Zardini


Elaborazioni musicali
Andrea Villa

Costumi: La Moscheta

Regia: Daniele Marchesini
VA TUTTO STORTO

Commedia in due atti
di Olivier Lejeune
traduzione Luca Barcellona

Regia di Daniele Marchesini

Immagini e locandine alta risoluzione

Storto 1 high Storto 2 high Storto 3 high Storto 4 high Storto 5 high Locandina Storto Manifesto Storto
Scarica scheda Scheda

Trama Giacomo Leopardi, goffo pubblicitario di provincia, si rassegna a sposare la compagna Sabrina. Una serie di catastrofi, fantasmi del passato e fraintendimenti si abbattono sul suo banchetto di nozze. Tra imprenditori milanesi pronti a scendere in campo, amanti cremate e poi resuscitate, sorelle che non sono quello che dicono di essere e giornalisti ficcanaso a caccia dello scoop della vita, la commedia si dipana in un gioco continuo di battute legate alla realtà quotidiana e di inseguimenti attraverso porte che si aprono ed altre che si chiudono sbattendo.

Note di regia Oliver Lejeune mette in scena il ridicolo mondo della politica e degli interessi personali. Interessi che non possono entrare nella stessa orbita di quella sfera affettiva che tutti noi cerchiamo di preservare.
Mi sono permesso di adattare e attualizzare il copione costruendo una scenografia che riprende in modo classico il salone principale della casa di campagna dell'impacciato Giacomo. I movimenti degli attori si susseguono con ritmo vorticoso, creando sempre nuovi guai ai personaggi da loro interpretati. Tra questi quelli dell'onorevole Molossi che, con i suoi richiami all'uomo politico più discusso d'Italia, riesce a rendere il grottesco più naturale della realtà. Le azioni battono il tempo giusto che conduce ad un inaspettato finale.
In "Va tutto storto" tutto è il contrario di tutto; quello che danno a vedere i personaggi è solo di facciata e ciò che conta, per animare la scena, è nascosto dietro le loro maschere apparenti.

Daniele Marchesini

Va tutto storto 1 Va tutto storto 2 Va tutto storto 3 Va tutto storto 4 Va tutto storto 5 Va tutto storto 6 Va tutto storto 7 Va tutto storto 8
COMPAGNIA TEATRALE LA MOSCHETA - Via C. Battisti 24/B 37030 Colognola ai Colli (VR) - Tel. 335 6361170 - Fax. 045 6171616 - P.IVA 01853320230 - DIREZIONE ORGANIZZATIVA: Daniele Marchesini
Informativa uso cookie